OGGETTO: Primi passi dopo l’insediamento del Consiglio Comunale a San Giovanni Valdarno

100604-0165_San_Giovanni_Valdarno-1

 

Il Movimento 5 Stelle di San Giovanni Valdarno ha come primo scopo quello di portare più gente possibile ad occuparsi in modo diretto della cosa pubblica, condividendo decisioni e responsabilità, e che abbia a cuore in primis il bene comune.

I consigli comunali dovrebbero essere il luogo di massima espressione della democrazia e del dibattito politico e non luoghi dove si ratificano decisioni prese altrove. Noi  cercheremo per quanto ci sarà possibile di lavorare in questa direzione nei prossimi anni affinché si possa aumentare sempre più il coinvolgimento e la partecipazione della cittadinanza.

Sappiamo benissimo che le casse comunali hanno sempre meno disponibilità: il modo in cui l’ amministrazione saprà affrontare questo problema, senza ulteriormente indebitare ed opprimere i cittadini, rappresenterà la chiave di volta di tutta la legislatura.

 

Vigileremo affinché non si incida negativamente sulla qualità della vita delle persone, con tagli ai servizi o ulteriori esternalizzazioni. Persone che già stanno pagando un prezzo altissimo per questa crisi non causata da loro. Il nostro contributo nei suoi confronti e del Consiglio Comunale tutto, sarà sempre concreto e propositivo, con l’obiettivo di far adottare provvedimenti che portino

ad un miglioramento e ad un benessere quantificabile, a partire dai piccoli ma assolutamente necessari interventi di decoro urbano.

 

A tal proposito stiamo già realizzando un check-up di tutto il territorio comunale per segnalare con i mezzi a nostra disposizione quali sono gli interventi piu’ urgenti contro il degrado cittadino e per la sicurezza.
Ci impegneremo ad attuare il nostro programma anche dai seggi dell’opposizione e saremo molto attenti affinche’ le promesse fatte in campagna elettorale dall’attuale giunta si concretizzino.

Ci adopereremo affinché San Giovanni diventi finalmente una città con una mobilità pratica ed agevole, che privilegi i mezzi pubblici e si adotti presto un regolamento della ZTL e dei parcheggi più funzionale.

Ci siamo già mossi partendo con la prima mozione che richiede al sindaco e alla Giunta di trasmettere in streaming le sedute del consiglio comunale (mozione che si discuterà nella prossima assemblea).
Lavoreremo affinché la nostra diventi una città più viva, una città che rispetta l’ambiente e riqualifica il territorio e le sue attività senza consumare in maniera insensata il suolo.
Saremo sempre promotori di un’economia verde, sostenibile e solidale anche proponendo l’adozione di un nuovo piano energetico, che porti ad un utilizzo sempre maggiore di energie rinnovabili. Riteniamo che si debbano incentivare le filiere di prodotti a chilometri zero, i Gruppi di Acquisto Solidale e la raccolta differenziata perseguendo l’obiettivo realizzabile di “rifiuti zero”.
Saremo sempre contrari ad ampliamenti della discarica a noi vicina e di qualsiasi altro tipo impianto ad essa collegato, anzi attendiamo con ansia e al più presto il suo fine vita.
Inoltre auspichiamo che tutte le future nomine presso società partecipate e gli incarichi assegnati dalla Sua giunta siano giustificati da un idoneo curriculum reso preventivamente pubblico ed accompagnato dalle motivazioni esplicite che hanno portato alla scelta delle persone individuate.

Già adesso molti cittadini sangiovannesi si sono rivolti al nostro gruppo con delle precise richieste di aiuto su problematiche varie, il nostro principale scopo sarà quello di portare la loro voce in consiglio comunale.

Ufficio Stampa

MoVimento 5 Stelle

San Giovanni V.no

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *